Skip to the content

News e Eventi

Parco di Porto Conte, tutela avifauna a Capo Caccia: regolamentazione accessi ai sentieri

Il Parco di Porto Conte spiega le ragioni delle misure di regolamentazione degli accessi e della fruizione nella penisola di Capo Caccia. Sono misure in vigore da diversi anni che assicurano la straordinaria presenza di avifauna specialmente protetta. La recente ordinanza direttoriale, per la prima volta segnalata con apposizione di specifici cartelli, non è altro che una conferma, anche per l’annualità 2022, di provvedimenti di tutela e gestione degli accessi già in vigore da diversi anni.

Commissione al Parco: interdizione alla pesca nell'Amp, criticità e proposte

Interdizione alla pesca nelle aree protette, le Commissioni Ambiente e Attività Produttive, insieme all’Ente Parco, disponibili a trovare delle soluzioni rispetto alle istanze provenienti dal comparto. Sul tavolo la proposta di utilizzo, come ristori, dei fondi regionali già destinati ai comporto pesca e non ancora erogati. 

Falchi pescatore a Capo Caccia, la coppia depone il terzo uovo: continua il video-monitoraggio h24

Prosegue con successo la deposizione delle uova da parte della coppia di Falchi Pescatore che hanno ritrovato casa a Capo Caccia. Tutto documentato, come già raccontato nelle precedenti comunicazioni, dalle micro-telecamere poste sul nido. Sono, per adesso, in totale 3 le uova deposte nella "dimora" dei rapaci

Parco di Porto Conte, al via il 2° corso sulla transumanza del progetto Cambio Via

Inizia il prossimo 6 Aprile il corso gratuito, organizzato dal Parco di Porto Conte, di perfezionamento da 24 ore per imprenditori che riconoscano il valore della biodiversità e dell’alta qualità ambientale nell’ambito del Progetto per la transumanza denominato Cambio Via. Ancora aperte le iscrizioni

Ceas Porto Conte e UTE, si rinnova il progetto M.E.M.O in Rete: focus sul falco pescatore

Prosegue anche quest’anno il progetto “M.E.M.O in Rete - Metodo, Esperienze, Mission, Obiettivi del Parco di Porto Conte e dell’Area Marina Protetta Capo Caccia - Isola Piana”, proposto e coordinato dal CEAS Porto Conte e rivolto all'UTE Alghero - Università delle Tre Età. 

Evento straordinario a Capo Caccia, il falco pescatore depone il primo uovo | video

Giorno speciale per il Parco di Porto Conte. La primavera ha portato con sè una grande sorpresa: la deposizione del primo uovo del falco pescatore.  Anche quest’anno, per la terza stagione riproduttiva, la coppia di rapaci che ha fatto casa al Parco sta portando avanti la fase riproduttiva

Parco di Porto Conte e Area Marina Protetta Capo Caccia-Isola Piana su La 7 con Eden di Licia Colò

Sabato 12 marzo è andato in onda su La 7 la puntata di “Eden – Un pianeta da salvare” condotta da Licia Colò e dedicata alla scoperta delle bellezze e peculiarità di Alghero, del Parco di Porto Conte e dell'Area Marina Protetta Capo Caccia-Isola Piana. 

Falco pescatore a Capo Caccia, nel nido l'avvio della fase di accoppiamento | foto e video

Continua il monitoraggio del nido del Falco Pescatore a Capo Caccia. E proseguono le importanti informazioni che vengano apprese dal Parco regionale naturale di Porto Conte. Così come l’ultima che vede l'arrivo di un maschio, che con grande attenzione ha pulito e sistemato il nido in attesa della sua femmina, quest'ultima non ha tardato ad arrivare. Ed è proprio di questi giorni che la coppia ha iniziato a presidiare stabilmente il nido, dando inizio alle fasi di accoppiamento.

 

Nido falco pescatore a Capo Caccia, nuove informazioni dal monitoraggio tecnologico

La tecnologia in aiuto alla scienza. Il monitoraggio con telecamere h 24 sul nido del falco pescatore restituisce importanti informazioni che con un’osservazione tradizionale non si sarebbero rilevate. Ridotto a zero anche il potenziale disturbo.

Itinerari transumanza, progetto Interreg "Cambio Via": corso formativo del Parco di Porto Conte

Nell’ambito del Progetto Interreg “Cambio Via”, il Parco di Porto Conte organizza un corso di formazione rivolto alle aziende del territorio denominato “Transumanza e imprese multifunzionali”. Obiettivo migliorare l’efficacia delle azioni pubbliche per proteggere e promuovere il patrimonio naturale e culturale delle aree protette lungo i sentieri storici della transumanza.

Il Ceas Porto Conte celebra la Giornata Mondiale delle Zone Umide

Anche quest’anno il CEAS Porto Conte celebra la Giornata Mondiale delle Zone Umide, in programma per Mercoledì 2 Febbraio dalle ore 9.30. Evento al Calich riservato agli studenti delle scuole secondarie.

Parco di Porto Conte, ritorno del falco pescatore nel nido a Capo Caccia |video

A Capo Caccia nel Parco di Porto Conte riprende possesso del suo nido il maschio di falco pescatore che si è riprodotto per due stagioni consecutive. Le informazioni in tempo reale si sono potute ottenere grazie all’installazione di una speciale telecamera che monitorerà h24 il nido. Tutto ciò è stato possibile grazie al progetto nazionale “Falco Pescatore” che vede il Parco regionale di Porto Conte e il vicino Parco nazionale dell’Asinara partners dei Parchi toscani